Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Cronaca

È Raffaella Di Caprio la più bella attrice italiana

Il sondaggio è stato realizzato dall'ex-Mister Italia, il bellissimo Miky Falcicchio

di Giordano D'Angelo

ROMA - È Raffaella Di Caprio la più bella attrice italiana. La bellissima cugina della super-star Leonardo Di Caprio, che spera di incontrare presto in America dove andrà a breve per un importante provino cinematografico, è stata eletta in Puglia da un pool di giornalisti come 'La più bella attrice italiana', durante le finali di 'Top model of the world Italy'. Il sondaggio è stato realizzato dall'ex-Mister Italia, il bellissimo Miky Falcicchio che ha convocato un pool di giornalisti, oltre ad un migliaio di giovani, per scegliere la più bella attrice a cui affiancarsi in un importante progetto pubblicitario.

L’ATTRICE - Bellissima e lanciatissima la giovane attrice negli ultimi tre anni è passata da essere super finalista nazionale a Miss Italia (quinta classificata) a Miss Grand Prix Forever (rappresentante della bellezza italiana nel mondo), dal set di 'Furore 2' su Canale 5, protagonista con il bellissimo attore Massimiliano Morra, al teatro Bagaglino di Roma, dove è stata tra le protagoniste dello spettacolo 'Femmina', fino a diventare una stella televisiva partecipando a diverse puntate dello show di Chiambretti.

IL CINEMA - Raffaella negli scorsi mesi ha rifiutato diversi reality show per prepararsi al salto 'nel cinema d'autore'. Sarà infatti tra le protagoniste del nuovo film del maestro del thriller-horror Dario Argento. Lanciata dal manager Rosario Porzio la Di Caprio ha moltissimi progetti importanti per il 2020 e quando le si chiede cosa significa la bellezza per lei, che è già pluripremiata in tal senso, la risposta è secca: “Voglio che in futuro venga ricordata come una brava attrice, questo è quello che mi interessa di più oggi”.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Parlamento, zona franca 25 maggio 2020 10:03

Parlamento, zona franca

I politici di casa nostra, anche durante il lockdown, hanno continuato a non dare il buon esempio

ROMA - “Quis custodiet ipsos custodes?”, o per meglio dire (visto che con la didattica a distanza di latino sul pc, ultimamente, se ne sta leggendo molto) “chi sorveglierà i...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Serie A, è giusto ripartire?

Risultati