Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Spettacolo

50ª Edizione dei Seminari Internazionali di Siena Jazz

50ª Edizione dei Seminari Internazionali di Siena Jazz

Dall'Olanda il sax di Jasper Blom e laboratorio di mini-residenza “Sju-Stage”

di Alessia Salmoni

SIENA - Prosegue la prestigiosa programmazione della 50ª Edizione dei Seminari Internazionali di Siena Jazz, quest'anno con un programma variato a causa del perdurare dell’emergenza sanitaria, con gli interventi formativi organizzati in “Mini - residenze” di tre giorni ciascuna. Grazie alla stretta collaborazione con il Comune di Siena sia le lezioni che il concerto finale delle prossime cinque Mini-residenze in programma si svolgeranno nella splendida cornice del Teatro dei Rozzi a Siena.

I SUCCESSI - Dopo il successo delle prime due Mini-residenze e dei relativi concerti tenuti da Roberto Spadoni e Maurizio Giammarco con la "SJU - Siena Jazz University Orchestra” e da Enrico Rava, che ancora una volta ha confermato la sua presenza esclusiva ai Seminari Estivi di Siena Jazz, dirigendo una Master Class come sua unica attività di docenza in campo internazionale, il prossimo appuntamento vedrà protagonista l'olandese Jasper Blom, docente presso il Conservatorio di Amsterdam e considerato uno dei sassofonisti tenore e soprano più importanti della scena jazz olandese ed è rinomato per la sua sintesi compositiva di musica jazz, pop, classica e d'improvvisazione.

BLOM - Jasper Blom, nato a Geldrop nel 1965, ha vinto il Boy Edgar Prize 2019, il più prestigioso premio per il jazz e la musica d'improvvisazione nei Paesi Bassi e nella sua lunga carriera si è esibito con artisti del calibro di Lee Konitz, Chet Baker, Nat Adderley, Bob Brookmeyer, George Duke, Randy Crawford, David Liebman, Conrad Herwig. Considerato uno dei più versatili musicisti del Benelux, attivo come interprete e compositore sia di musica d'improvvisazione  contemporanea che di jazz, ha vinto anche per due volte ha vinto l'European Jazz Competition e ha suonato nei principali festival e club jazz di tutto il mondo.

IL QUARTETTO - Jasper Blom dirige un quartetto che gli permette da 15 anni di spaziare stilisticamente nel suo vasto panorama di influenze. Il Jasper Blom Quartet oltre al suo sax tenore è composto dal vincitore del Monk Award, Jesse van Ruller alla chitarra, Frans van der Hoeven al basso, e dalla star europea Martijn Vink alla batteria. Dal 2008 la band ha anche pubblicato un nuovo album ogni due anni, ognuno definito da composizioni altamente eclettiche e straordinariamente originali. Il più recente di questi, il doppio album dal vivo Polyphony, è stato pubblicato su Whirlwind Recordings, l'etichetta londinese con sede a Londra, vede la presenza del trombettista belga Bert Joris e del trombonista Nils Wogram.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

2021, sarà l’anno della svolta anti-Covid?

Risultati