Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Cronaca

A buon fine la doppia prova per il Mose

A buon fine la doppia prova per il Mose

Un test che si è ben presto trasformato in uno spettacolo pubblico, con tanta gente in spiaggia ad assistere

di Giacomo Zito

VENEZIA - Da test di collaudo a spettacolo pubblico: così nella giornata di ieri tanti veneziani hanno potuto assistere alla doppia prova di sollevamento delle schiere di paratoie del Mose. Di quelle installate alla bocca di porto di Chioggia se ne sono alzate 18, mentre a Malamocco 19. Quella di ieri era l’ultimo test prima della prova generale prevista per il 30 giugno. L’innalzamento delle dighe è iniziato intorno alle 13 per concludersi due ore dopo ed è stato possibile grazie a delle buone condizioni meteo e il mare calmo.

LA CONSEGNA - Secondo il programma, la data di consegna del Mose è il 31 dicembre 2021 e sembra che i lavori stiano andando bene, tanto che è stata confermata. Il commissario straordinario Elisabetta Spitz ha comunque confermato che la grande opera potrà essere operativa già dall’autunno se ci saranno situazioni d’emergenza.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati