Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Arte e Cultura

A Centrale Preneste Teatro la sesta Festa internazionale di teatro-circo sociale

A Centrale Preneste Teatro la sesta Festa internazionale di teatro-circo sociale

Passerella per ricordare 100 anni di Fellini, dedicata ai bambini/e e alle famiglie di Roma

di Stefania Abbondanza

ROMA - Eventi di strada, spettacoli di circo, laboratori creativi e letture per i più piccoli: è la VI° Festa internazionale di teatro-circo sociale dedicata ai bambini e alle famiglie di Roma. La manifestazione si svolge, dal 31 agosto al 13 settembre, a Centrale Preneste Teatro (Via Alberto da Giussano, 58), nel cuore di una delle periferie più multietniche della Capitale. Il Circo Sociale, ispiratosi alle intuizioni e alle teorie del pedagogista brasiliano Paulo Freire, "riconosce e valorizza il ruolo dell'arte e della cultura come agenti potenti nella formazione dei giovani a rischio, producendo conoscenza e promuovendo lo scambio di idee e di esperienze tra la società e le organizzazioni pubbliche responsabili dell'istruzione dei giovani".

QUANDO - Si comincia il 31 agosto con il Campus estivo che accoglie bambini e bambine dai 3 ai 5 anni con animazione, spazio ludico e laboratori di manipolazione creativa secondo il tema principale della manifestazione: il circo!

PER I CREATIVI - Le domeniche mattina (6 e 13 settembre dalle ore 10.00) sono dedicate ai laboratori creativi condotti da artisti e maestri d'arte che guidano i gruppi alla scoperta del ritmo, del suono e dei corpi in movimento. Gli artisti di strada con i loro spettacoli chiudono le domeniche mattina in festa: il 6 settembre alle ore 12.00 è la volta di Tutto in valigia di Mario Barnaba, il 13 settembre c’è PlayfuLife Cirqu'education Comicità di Anthony Trahair. La mattinata delle due domeniche è ricca di appuntamenti: ci sono truccabimbi, letture per grandi e piccini con Le storie abitano i libri: storie di circo e clownerie e The little reader–letteratura per l'infanzia, una libreria unica nel suo genere situata in zona Esquilino e gestita da una ragazza inglese di origini indiane, che sarà presente alla manifestazione con un'esposizione di libri e album illustrati, anche in lingua inglese, sul tema circo.

LA RASSEGNA - Inoltre, nei primi due weekend di settembre, alle ore 17.00, il Teatro ospita il Circo in una minirassegna di spettacoli teatrali interamente ispirati al tema delle arti circensi con artisti nazionali e internazionali. Si comincia sabato 5 settembre con Yes Land della Compagnia Duolinda (Torino – Montreal), domenica 6 è la volta di 3Chefs - Trio Comedy Clown (Milano) con L'ultima cena, sabato 12 Anthony Trahair (UK–Italia) è in scena con Harry Lancialotto’s Circo internazionale della Roccabuia e infine la manifestazione si chiude domenica 13 settembre con lo spettacolo La Martini Theater della Compagnia Duolinda.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati