Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Cronaca

A Frattocchie nasce l’associazione tutela Frattocchie

A Frattocchie nasce l’associazione tutela Frattocchie

L’ambizioso obiettivo di lavorare per la tutela della salute pubblica, del territorio e dell’ambiente

di Valerio Cruciani

MARINO - A Frattocchie nasce l’associazione tutela Frattocchie (atf) dall’esperienza del comitato ‘no tir su via divino amore’ si sviluppa il lavoro della nuova associazione che ha l’ambizioso obiettivo di lavorare per la tutela della salute pubblica, del territorio e dell’ambiente su vari temi e su tutto il territorio comunale. “ci auguriamo che la sentenza del processo sulle costruzioni illegali nel sito archeologico del circo di Bovillae, prevista per il prossimo 10 maggio, stabilisca definitivamente la tutela e la valorizzazione del prezioso sito archeologico, salvandolo per sempre dal cemento.

LA SCADENZA - È la nuova realtà civica (Associazione Tutela Frattocchie) che, proprio in vista della importante scadenza processuale del 10 maggio 2018 sul processo relativo alle costruzioni illegali nel sito archeologico di Bovillae, ha scelto di manifestare le proprie importanti finalità. Tra gli scopi dell’associazione, che nasce dal glorioso Comitato No Tir Frattocchie e gran parte dei suoi membri, c’è la tutela del territorio e della salute pubblica, allargando lo sguardo ben oltre il traffico pesante che grava su via Divino Amore e che tuttavia resta uno dei principali ambiti di azione e coinvolgimento dell’ATF assieme al pessimo stato del fondo stradale e della segnaletica.

GLI OBIETTIVI - Tra gli altri obiettivi ci sono approfonditi esami delle situazioni connesse alle aree verdi comunali; all’Ecocentro e dunque al sistema di raccolta differenziata comunale e gestione dei rifiuti; alla intricata situazione legata alla speculazione di via del Divino Amore; alla regolamentazione dei passi carrabili e poi dei parcheggi a pagamento; fino alle destinazioni d’uso dei piani interrati; per finire con le emergenze rappresentate dall’aeroporto G.B. Pastine di Ciampino e, appunto, la difesa delle aree archeologiche presenti sul territorio. L’associazione ha un suo statuto, è registrata regolarmente e ha eletto un suo direttivo dal quale è stato nominato il presidente che è Antonello Burli, già animatore e coordinatore del Comitato No Tir Frattocchie.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati