Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Arte e Cultura

A gennaio torna Veganuary, la campagna mondiale per provare un mese vegano

A gennaio torna Veganuary, la campagna mondiale per provare un mese vegano

Lo scorso anno oltre 580 mila partecipanti in 209 paesi del mondo

di Simona Mambro

ROMA - La battaglia contro il cambiamento climatico si combatte anche a tavola. La carne e i prodotti di origine animale hanno un impatto ambientale elevato e con la crescita della popolazione mondiale è necessario modificare le nostre abitudini alimentari. Farlo però, è più semplice di quanto si possa credere.

GLI ORGANIZZATORI - Ne sono sicuri gli organizzatori di Veganuary, nome nato dalla fusione delle parole "vegan" e "january", l’iniziativa che invita a provare per 31 giorni, nel mese di gennaio, un’alimentazione vegana assieme a migliaia di persone in tutto il mondo.

L'ISCRIZIONE - Per partecipare, è necessario solo iscriversi sul sito www.veganuary.it in modo da ricevere, gratuitamente ogni giorno sulla propria mail, ricette quotidiane, informazioni e approfondimenti sull’alimentazione vegana.

IL COMMENTO - “Il cambiamento climatico è nella mente di tutti, ma pochi sanno che cambiare la nostra alimentazione è un passo fondamentale per ridurre le emissioni di gas serra. Per questo invitiamo le persone a provare un mese vegano e scoprire come iniziare un percorso più sostenibile per il pianeta, per gli animali e per la nostra salute”, commenta Brenda Ferretti, Outreach Manager di Essere Animali e responsabile per l’Italia di Veganuary. Anche i sostenitori internazionali di Veganuary continuano a crescere, con l’adesione da parte del sindaco di New York Eric Adams, dell’attrice Joanna Lumley e dello chef di fama mondiale Matthew Kenney. La tennista Venus Williams, il giocatore della Roma Chris Smalling e la moglie ed ex-modella Sam Smalling, la scienziata Jane Goodall e il musicista Bryan Adams hanno invece donato le loro ricette vegane preferite per il Ricettario dei VIP che ogni partecipante riceverà comodamente sulla propria mail.

 

 

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo