Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

A Monte Sant’Angelo mountain bike protagonistaì con la Cross Country dei due siti Unesco

A Monte Sant’Angelo mountain bike protagonistaì con la Cross Country dei due siti Unesco

Appuntamento il 29 agosto. Percorso misto tra sterrato e asfalto che comprende strade urbane ed extraurbane della distanza di 4,5 km da ripetersi sei volte

di Stefania Abbondanza

FOGGIA - Importante e prestigioso impegno organizzativo sabato 29 agosto per il sodalizio Mtb Monte Sant’Angelo Race Teamche si prepara a predisporre la prima edizione della Cross Country dei due Siti Unesco in una full immersion con la mountain bike che farà da legante alla promozione delle bellezze paesaggistiche sullo sperone del Gargano.

LA GARA - Dall’aprile 2018, Monte Sant’Angelo è sede di ben due siti riconosciuti Patrimonio Mondiale dell’Umanità tutelato dall’Unesco: le tracce longobarde nel Santuario di San Michele Arcangelo (2011, nell’ambito del sito seriale “I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d. C.)”); le faggete vetuste della Foresta Umbra (2017, nell’ambito del bene transnazionale “Antiche faggete primordiali dei Carpazi e di altre regioni d’Europa”).

LA SOCIETA' - La società organizzatrice della Mtb Monte Sant’Angelo Race Team nasce dall’ottobre dello scorso anno dalle ceneri del vecchio gruppo dirigenziale che era riuscito a calamitare l’attenzone degli appassionati di mountain bike con l’organizzazione di granfondo e marathon riscontrando un sempre un gran successo di partecipazione e di pubblico.

IL RESTYLING - Un restyling societario che ha in Pasquale Totaro la nuova guida in ambito dirigenziale, nonché responsabile tecnico della manifestazione valevole per il circuito regionale fuoristrada Challenge XCO Puglia: “Siamo molto lieti di mettere in cantiere una manifestazione che dà lustro al nostro territorio ed anche l’intitolazione ai due siti Unesco ci rende orgogliosi. Il tutto nasce dal dopo lockdown con la voglia di rimetterci in gioco e di riprenderci i nostri spazi. Vorrei rivolgere un saluto ai nostri amici bikers che ci onoreranno con la loro presenza a Monte Sant’Angelo con questa cross country che sarà uno splendido biglietto da visita per il nostro paese”.

IL PERCORSO - Percorso misto tra sterrato e asfalto che comprende strade urbane ed extraurbane della distanza di 4,5 chilometri da ripetersi sei volte. La partenza è ubicata presso la villa comunale in Piazza Beneficenza e dopo qualche centinaio di metri si imbocca lo sterrato che porta in località Madonna degli Angeli fino a raggiungere di nuovo il centro abitato con un single track che conduce nel centro storico con una serie di stradine di circa 600 metri che salgono fino all'arrivo.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Vaccino anti-Covid: ti immunizzerai quando il vaccino sarà disponibile per tutti?

Risultati