Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Spettacolo

A Pietralata, musica e teatro sotto il segno delle "Resistenze"

Per l'ottavo anno consecutivo torna Agorà Teatro e Musica alle Radici,

di Giordano D'Angelo

ROMA - Anche quest'anno l'Anfiteatro di via Bombicci a Roma sarà animato dagli eventi organizzati dall’associazione culturale Il NaufragarMèDolce. Torna, infatti, per l'ottavo anno consecutivo, la Rassegna “Agorà – Teatro e Musica alle radici”- “Resistenze”.E' proprio questo il tema centrale attorno al quale ruota l'intera manifestazione. Sei le date all’interno della manifestazione, diversi gli eventi a cui sarà possibile assistere, anche partecipando attivamente, dal 14 al 29 settembre,presso l’Anfiteatro ‘Colosseo di Pietralata’. L'iniziativa è parte del programma dell'Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE, con il contributo della Tavola Valdese.

LO SPETTACOLO - Da ormai diciotto anni, l’associazione culturale Il NaufragarMèDolce porta lo spettacolo dal vivo fuori dai consueti spazi teatrali e musicali, realizzando una serie di eventi nelle periferie storiche di Roma. Da otto anni “Agorà” è il festival che anima l’estate romana nella periferia est della Capitale.

LO SCOPO - La rassegna ha lo scopo di far diventare il teatro strumento conoscenza, impegno sociale e integrazione, l’arte come finestra su un mondo lontano attraverso le realtà di casa nostra. Un insieme di spettacoli, eventi e proposte artistiche all’insegna dell’esplorazione e della ricerca che si inserisce nel territorio e lo fa parte integrante dello spettacolo stesso.

LA SCENA - In scena si alterneranno, tra gli altri, artisti del calibro di Lucilla Galeazzi, tra le più grandi cantanti di musica popolare italiana ed europea, madrina di Agorà fin dalla prima edizione. Lucilla Galeazzi aprirà la rassegna sabato 14 settembre insieme a Stefania Placidi con “Canti per Resistere”. Torna anche quest'anno Radicanto che sceglie la cornice di Agorà per lanciare il nuovo disco “Le Indie di quaggiù”. Domenica 15 settembre alle ore 19.00.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Coronavirus, la pandemia che ci ha insegnato la convivenza 6 aprile 2020 10:03

Coronavirus, la pandemia che ci ha insegnato la convivenza

Dal 9 marzo 2020 l’Italia è in una quarantena forzata per contenere l’ondata del virus, ma qualcosa di buono (forse) c’è

ROMA - Quando ne sentivamo parlare, a novembre e dicembre 2019, mentre attraversava e metteva in ginocchio la Cina, il coronavirus ci sembrava solamente una delle tante problematiche estere....

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus: il Governo sta agendo bene?

Risultati