Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Parlamento Europeo

Accordo raggiunto su nuove misure UE per prevenire blackout elettrici

Accordo raggiunto su nuove misure UE per prevenire blackout elettrici

Le situazioni di crisi possono essere dovute a condizioni meteorologiche estreme o attacchi informatici

di Giulio Calenne

BRUXELLES - I cittadini dell'UE saranno protetti meglio dalle improvvise carenze dell'approvvigionamento di elettricità nell'ambito di un accordo provvisorio raggiunto tra eurodeputati e Stati membri dell'UE giovedì. Lo scopo di questa legislazione è quello di migliorare l'identificazione di possibili crisi e la preparazione al rischio del settore elettrico in tutta l'UE. Attualmente, le diverse normative nazionali e la mancanza di cooperazione transfrontaliera da parte delle autorità nazionali mettono a repentaglio la sicurezza energetica in tempi di carenza.

APPROCCIO COMUNE - Attualmente non esiste un approccio comune all'identificazione e alla valutazione del rischio. Secondo l'accordo provvisorio, gli Stati membri saranno obbligati a redigere piani nazionali di preparazione al rischio, sulla base di un modello comune come richiesto dal Parlamento.

LE MISURE - Questi piani dovrebbero includere misure per prevenire la contemporanea penuria in una regione e assicurare la gestione delle crisi regionali. Diventerà inoltre obbligatorio per i paesi dell'UE avvisare la Commissione e gli stati membri limitrofi quando hanno una crisi dell'elettricità.

L’ASSISTENZA CONDIVISA - Uno Stato membro che riceve assistenza dovrebbe infine sostenere tutti i costi ragionevoli associati all'assistenza di altri Stati membri. Tuttavia, come richiesto dal Parlamento, gli Stati membri dovrebbero concordare un equo compenso prima di fornire assistenza. La Commissione redigerà orientamenti non vincolanti per determinare l'equo compenso e altri elementi chiave delle disposizioni tecniche, giuridiche e finanziarie.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati