Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

NEWS DA ADNKRONOS

Siria: Calderoli, felice per liberazione ma no soldi a terroristi

Roma, 15 gen. (AdnKronos) - “Sono molto felice per la liberazione di Greta e Vanessa e che tornino a casa dalle loro famiglie. Qualora fosse stato pagato un riscatto, però, quei soldi andrebbero a finanziare i sequestratori che ci sono dietro questi episodi e quindi a chi attenta alla nostra civiltà”. Lo dice Roberto Calderoli, vice presidente del Senato, in riferimento alla liberazione di Greta Ramelli e Vanessa Marzullo rapite lo scorso anno in Siria.

“Andare in territori altamente a rischio, mettendo in pericolo la propria vita e - continua l’esponente della Lega Nord - facendo poi intervenire lo Stato con i soldi che finiscono nelle tasche proprio di chi minaccia il mondo occidentale mi pare come minimo paradossale”.

“Chi vuole dare sfogo ai propri entusiasmi giovanili e se vuole fare del bene, può farlo anche a casa propria - conclude Calderoli - aiutando i tantissimi anziani soli e bisognosi di assistenza, i bambini in difficoltà e le tante famiglie che patiscono la crisi”.

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati