Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Esteri

Airone Seafood, ancora impegno sociale in Costa d'Avorio

Airone Seafood, ancora impegno sociale in Costa d'Avorio

L'azienda, emiliana, è attiva nel settore delle conserve ittiche e alimentari

di Bianca Franchi

ROMA – Brand italiano più impegno sociale: è la formula di interventi, anche nel settore della scolarizzazione, del sostegno ai bambini e della formazione professionale, che l'impresa italiana Airone Seafood sta promuovendo in Costa d'Avorio.

L'azienda, emiliana, è attiva nel settore delle conserve ittiche e alimentari. "Dal 1994 è il più grande gruppo italiano a capitale privato presente in Costa d'Avorio, attivo nella pesca e nella lavorazione del tonno" si riferisce in una nota. "L'impegno nel sociale da parte dell'azienda nel Paese africano è diventato una costante che si realizza tramite il supporto diretto e non a vari progetti di cooperazione. A Bonoua, ad esempio, vengono sostenuti attivamente i progetti della onlus Una voce per padre Pio, dalla casa di accoglienza per orfani dai zero ai 13 anni alla costruzione di un asilo che diventerà il punto fondamentale di incontro, socialità e crescita per molti bambini. In questo caso, nella fase realizzativa, sono intervenuti anche in prima persona i vertici aziendali che hanno dato un contributo fattivo allo sviluppo dell'opera lasciando di fatto una 'firma' morale che rimarrà nel tempo come ricordo professionale e affettivo".

Nel comunicato si legge ancora: "L'azione di Airone Seafood nel sociale si traduce anche in altre zone della Costa d'Avorio.

Nel villaggio di Touba, a 700 chilometri da Abidjan, l'azienda supporta le attività di scolarizzazione intraprese sul territorio da suor Ambrogia Casamenti aiutandola nella creazione di una scuola con un campo sportivo, struttura che nel tempo ha favorito la crescita di tanti giovani della zona. Sempre nella stessa cittadina è stato donato al Centre de Couture Leonardi un container contenente materiale destinato alla scuola di cucito ma anche materiale scolastico generico per aiutare la formazione culturale dei giovani e la formazione professionale della scuola di cucito.

"Siamo un'azienda italiana con genoma africano che crede nella responsabilità sociale" ha sottolineato Sergio Tommasini, amministratore delegato di Airone Seafood. "Siamo molto orgogliosi della relazione che negli anni abbiamo instaurato con la Costa d'Avorio, peraltro sede della Banca africana di sviluppo di cui anche l'Italia è azionista. Ci definiamo portatori di 'Italian nation branding' che per noi significa, da un lato, creare sviluppo industriale e indotto, dall'altro, tessere e consolidare relazioni virtuose allo scopo di contribuire alla crescita del territorio in cui agiamo". Tommasini ha concluso parlando di "un approccio" che valorizza anche in qualità di consigliere Assafrica Confindustria, "per tenere alta la bandiera della capacità imprenditoriale italiana all'estero".

 

FONTE e FOTO: Agenzia Dire

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo