Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Spettacolo

Al castello di Lunghezza torna il Fantastico mondo del fantastico!

Al castello di Lunghezza torna il Fantastico mondo del fantastico!

Ci pensa Hulk ad abbattere l'arcinemico Covid! Tutti gli appuntamenti dal 2 agosto in poi

di Silvia de Mari

ROMA - Riapre “finalmente” il parco dell’immaginario completamente adeguato a tutte le norme di sicurezza e fruizione oggi richieste e necessarie. E con tante novità accanto agli spettacoli più famosi e amati. Il pubblico potrà ammirare il Fantastico mondo del fantastico al Castello di Lunghezza, dove andrà alla scoperta della misteriosa e suggestiva Batcaverna dell'uomo pipistrello. Si emozionerà con le avventure dei personaggi di Frozen, sgranerà gli occhi e sognerà per il meraviglioso Ballo delle principesse, Aurora, Cenerentola, Bella e la Bestia in gran forma. Poi Zorro, Aladin, Biancaneve, Vaiana, Spiderman e la bellissima, sinuosa, Donna Gatto.

HULK - Tanti i personaggi del mondo delle fiabe e del nostro immaginario presenti. Una particolare menzione, però, queest'anno non può che andare a l'incredibile Hulk, più verde che mai, che scaccia e abbatte l’arcinemico del XXI secolo, Covid.

LE SCOPERTE - Come nel Paese delle Meraviglie, al Castello si viaggia e si fanno scoperte: visita alla casa nel bosco di Masha e Orso, passaggio nella cripta del Conte Dracula e nel laboratorio del Dottor Frankestein. Guida d’eccezione: Mortisia Addams. Grazie ai grandi spazi del parco e del Castello, che permettono un totale, pratico e godibile distanziamento, saranno in funzione i servizi di ristorazione, le aree picnic, gli spazi relax liberamente a disposizione del pubblico. Davanti al Castello il grande parcheggio custodito.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati