Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

Alimentazione: i danni del fritto sul cuore

Alimentazione: i danni del fritto sul cuore

Lo rivela uno studio pubblicato sulla rivista Clinical Nutrition che ha coinvolto 154.663 persone

di Giordano D'Angelo

ROMA – Mangiare spesso fritti è come una 'spina nel cuore': problemi alle arterie coronarie (i vasi sanguigni che ossigenano il cuore e che possono 'chiudersi' causando un infarto) sono più diffusi tra chi consuma abitualmente fritti rispetto a chi li mangia solo di rado. Lo rivela uno studio pubblicato sulla rivista Clinical Nutrition che ha coinvolto 154.663 persone monitorate per diversi anni di seguito.

LA RICERCA – Lo studio è stato condotto da epidemiologi del centro 'Massachusetts Veterans Epidemiology Research and Information Center' (Maveric), a Boston. Nel corso dello studio sono stati registrati 6.725 casi (il 4,35 per cento) di problemi alle coronarie con 14,61 casi per 1.000 persone tra coloro che mangiano fritti meno di una volta a settimana, contro 16,57 casi per mille e 18,28 casi per mille tra coloro che consumano cibi fritti 1-3 volte a settimana o tutti i giorni rispettivamente.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati