Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

Alzheimer, ecco come poterlo smascherare in anticipo

Alzheimer, ecco come poterlo smascherare in anticipo

A indicarlo è lo studio pubblicato su Nature Medicine dall'Università di Washington

di Valerio Cruciani

ROMA – Smascherare l'Alzheimer con anni di anticipo rispetto alla comparsa dei sintomi diventa possibile, grazie a un nuovo esame del sangue che riconosce la presenza di una proteina 'spia' del danno cerebrale provocato dalla malattia già nelle primissime fasi.

LO STUDIO – Sperimentato con successo su pazienti con una rara forma familiare di Alzheimer precoce, in futuro potrebbe essere usato per valutare qualsiasi tipo di danno al cervello, incluso quello provocato da sclerosi multipla, ictus e traumi. A indicarlo è lo studio pubblicato su Nature Medicine dall'Università di Washington con il Centro tedesco per le malattie neurodegenerative (Dzne), l'Istituto Hertie per la ricerca clinica sul cervello (Hih) e l'Università di Tubinga.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati