Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Esteri

Anche il Regno Unito si prepara alla fase 2

Anche il Regno Unito si prepara alla fase 2

Da “Stay at home” a un più generale “Stay alert”

di Giacomo Zito

LONDRA - Ancora nessuna modifica sostanziale al lockdown, ma alcuni spiragli sono stati aperti anche nel Regno Unito per la fase 2. Lo slogan che ha accompagnato la quarantena d’oltremanica, “Stay at home”, è stato cambiato da Boris Johnson stesso in un più generale avviso: “Stay Alert”. State allerta, dunque, in preparazione per la fase 2, anche se solo in Inghilterra: Scozia, Galles e Irlanda del Nord, infatti, hanno deciso di non aderire alla proposta del premier. Anche per l’UK, inoltre, la bussola della fase due si baserà sul coefficiente R, ovvero sul tasso di infezione, sommato al numero di contagi. Secondo gli studi delle due varianti, dunque, la fase di picco è stata superata, ma non è il momento di abbassare la guardia: «come sanno gli scalatori per la discesa» è proprio questo il momento «più pericoloso».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Politica, il nuovo avanspettacolo 29 giugno 2020 10:02

Politica, il nuovo avanspettacolo

L’italico agone politico, mai come in questi giorni, sembra si sia trasformato in un grande varietà

ROMA - “L’uomo è, per natura, un animale politico”. Una delle più grandi ed importanti citazioni di Aristotele – che per primo identificò tre forme di...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus, app Immuni: siete favorevoli o contrari?

Risultati