Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Arte e Cultura

Andrea Spadini, in mostra lo scultore amato dalle star

La mostra è in programma fino al 18 maggio

di Federico Marconi

ROMA – Cominciò quasi per gioco a modellare figure in ceramica subito dopo la fine della seconda guerra mondiale. In pochi anni diventò lo scultore prediletto dalle stelle del cinema americano, dai grandi nomi della moda e del jet set internazionale. Lauren Bacall, Henry Fonda, Douglass Fairbanks jr erano tra i suoi ammiratori negli States. In Italia a richiedere i suoi lavori erano Alberto Sordi, gli stilisti Alberto Fabiani e Simonetta Colonna di Cesarò, la contessa Marina Cicogna. Andrea Spadini (1912-1983) fu scultore "fuori tempo" e anticonformista per la scelta di ispirarsi ai modelli della classicità, incurante delle mode e dell'influenza esercitata dalle avanguardie. Negli anni Sessanta, quando sulla scena dell'arte soffiava il vento dell'Informale, lui guardava al Seicento, e a Bernini in particolare. A raccontarlo, dal 19 marzo al 18 maggio, è la mostra curata da Monica Cardarelli, nella sua Galleria del Laocoonte e in altre due sedi espositive di Roma, che riunisce 80 sculture e altrettanti disegni.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati