Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Spettacolo

Anima Mundi, musica sacra con Daniel Harding

Confermata la direzione artistica di Daniel Harding, egregio successore di Sir John Eliot Gardiner

di Valerio Cruciani

PISA - Si terrà a Pisa dal 7 al 20 settembre 2019 la diciannovesima edizione di Anima Mundi, rassegna Internazionale di Musica Sacra, organizzata dall’Opera della Primaziale Pisana con il contributo della Fondazione Pisa e del Comune di Pisa.

LA DIREZIONE ARTISTICA - Confermata la direzione artistica di Daniel Harding, egregio successore di Sir John Eliot Gardiner che per dodici anni ha diretto con passione la rassegna pisana. Sette i concerti in programma, alternati come sempre nella cornice suggestiva e preziosa della Cattedrale e del Camposanto, per un viaggio attraverso cinque secoli di musica. L’ingresso ai concerti è gratuito con biglietto. La prenotazione dei tagliandi può essere effettuata solo online www.vivaticket.it a partire dal 4 settembre.

HARDING - Proprio a Daniel Harding spetta il concerto inaugurale, sabato 7 settembre in Cattedrale, con la magnifica Orchestra della Radio Svedese, di cui è direttore musicale, che stavolta arriva a Pisa insieme con il Coro espresso dal medesimo ente, riconosciuto universalmente fra i migliori del mondo. Degno di direttore e complessi così illustri anche il programma: Un Requiem tedesco di Johannes Brahms, monumento della spiritualità romantica, che impegnerà due voci importanti come il soprano Hanna Husáhr e il baritono Mark Stone.

CAMPOSANTO - Tutt’altro mondo lunedì 9 settembre in Camposanto: Kristian Bezuidenhout, nome di primo piano nelle esecuzioni con strumenti d’epoca, propone un viaggio nel cuore dello stile classico suonando su un fortepiano antico e prezioso musiche di Wolfgang Amadeus Mozart e Joseph Haydn, proseguendo così l’impegno a ritrovare le radici del pianoforte moderno avviato da Anima Mundi già nelle scorse edizioni.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Sardine, “Lascia o raddoppia” in vista di future elezioni 1 giugno 2020 10:02

Sardine, “Lascia o raddoppia” in vista di future elezioni

Il movimento si auto-dichiara in aperta opposizione al populismo, eppure...

“Tempi duri per i troppo buoni” recitava e recita tuttora un adagio popolare, che sta a sottolineare come la mancanza di malizia o scaltrezza possa lasciare dietro i più puri o,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Serie A, è giusto ripartire?

Risultati