Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Games

Annunciata l’uscita del DLC “Re Mind” di Kingdom Hearts III

Previste una serie di novità per aumentare o diminuire la difficoltà di gioco

di Valerio Cruciani

ROMA - Annunciata la data di uscita del contenuto scaricabile aggiuntivo (DLC) denominato “Re Mind” del videogioco Kingdom Hearts. Diverse le date di uscita per le due console: 23 gennaio per PS4 e 25 febbraio per Xbox One. Lo ha fatto la Square Enix con un trailer rimosso poco dopo, annunciando le date, chissà, per errore. 

RE MIND - Questo DLC riguarda la storia che si è svolta durante il climax di Kingdom Hearts III e prevede numerose novità. Una tra queste è il Photo Mode che consentirà di ottenere istantanee dei protagonisti e degli antagonisti all'interno di varie ambientazioni a scelta, con tanto di effetti speciali applicati. Una volta ottenute le immagini potranno essere montate nella modalità Slideshow con musica di sottofondo e transizioni, zoom e altri effetti. Per il gioco, invece, è prevista l’introduzione del Fast Pass Mode con cui si potranno cambiare le impostazioni sulla difficoltà, rendendola più accessibile in modo da facilitare i momenti più difficili del gioco. Per gli utenti più esperti, invece, la modalità Black alza il tasso di difficoltà, che potrà essere modificata a seconda della propria esperienza di gioco.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati