Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

Anoressia, in crescita la percentuale maschile

Anoressia, in crescita la percentuale maschile

Se finora la malattia è stata considerata solo 'femminile', i dati degli esperti aprono un nuovo scenario

di Valerio Cruciani

ROMA – Su 3 milioni di malati di anoressia in Italia, uno ogni 4 donne è un maschio. Se finora la malattia è stata considerata solo 'femminile', i dati degli esperti aprono un nuovo scenario. Ma spiegano anche che essendo la patologia genericamente ritenuta 'da ragazze', i maschi ricevono diagnosi più tardive, oltre al fatto che temono lo stigma.

I CASI – Dell'argomento parlano gli endocrinologi dell'Ame che sottolineano come a sottovalutare il problema siano gli stessi medici, 'a causa di un pregiudizio diagnostico di genere'. L'età in cui si presenta la malattia così come per le ragazze è intorno ai 14-15 anni. Negli ultimi anni sono stati registrati casi anche a partire dai nove anni.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Politica, il nuovo avanspettacolo 29 giugno 2020 10:02

Politica, il nuovo avanspettacolo

L’italico agone politico, mai come in questi giorni, sembra si sia trasformato in un grande varietà

ROMA - “L’uomo è, per natura, un animale politico”. Una delle più grandi ed importanti citazioni di Aristotele – che per primo identificò tre forme di...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus, app Immuni: siete favorevoli o contrari?

Risultati