Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Motori

Aprilia Tuono V4 X

Aprilia Tuono V4 X

Aprilia Tuono V4 X: un nuovo gioiello firmato Aprilia Racing

di Silvia de Mari

NOALE - Dopo il successo ottenuto da Aprilia RSV4 X, la speciale versione della supersportiva di Noale tra le più potenti e leggere di sempre, i cui 10 esemplari disponibili sono stati assegnati in poche ore, Aprilia torna a evolvere lo straordinario progetto V4, presentando una versione realmente unica della Tuono V4, la hypernaked per eccellenza. Nasce Aprilia Tuono V4 X, l’esclusiva “super Tuono” prodotta in serie numerata e limitata, sviluppata e assemblata direttamente da Aprilia Racing, la factory dei 54 titoli iridati, sette dei quali conquistati nel campionato mondiale SBK proprio con il 4 cilindri a V stretta.

LE CURE - Grazie alle cure riservate da Aprilia Racing, la piattaforma più avanzata del Gruppo Piaggio per lo sviluppo di tecnologia motociclistica, Tuono V4 X diventa una vera moto da corsa con il manubrio alto, in grado di regalare un’esperienza di guida ed emozioni esclusive, riservate al pubblico più evoluto ed esigente.

LA MIGLIORE - Considerando che Tuono V4 di serie è ritenuta, fin dalla sua nascita avvenuta nel 2011, la migliore hypernaked in pista, si possono immaginare le credenziali di Tuono V4 X, capace di girare sul passo dell'1’50” a Imola nelle mani del pilota Aprilia Lorenzo Savadori, durante lo sviluppo a lui affidato: “È la moto più divertente che abbia mai guidato. Il mix tra comodità e prestazioni è, secondo me, unico. Il motore pazzesco sa essere anche molto gestibile, sia per gli esperti sia per gli amatori, e il pacchetto aerodinamico regala una stabilità incredibile per essere una naked. Credo che Tuono V4 X abbia ancora una volta creato un nuovo segmento.”

LE PRESTAZIONI - Le prestazioni e il divertimento che Tuono V4 X è capace di restituire hanno contagiato anche Aleix Espargaró, pilota del team Aprilia Racing impegnato in MotoGP, che ha voluto provarla sul circuito austriaco del Red Bull Ring: “La Tuono V4 X è spaziale. Non avevo mai provato in pista una moto con manubrio alto e sono rimasto sorpreso dalla sensazione di stabilità. Il motore è pazzesco, ma la ciclistica non va in crisi, anzi: posizione di guida ed elettronica la rendono estremamente divertente. Puoi guidarla in modo pulito, ma puoi anche metterla di traverso. È una pura sportiva con un lato da teppista!".

 

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

2021, sarà l’anno della svolta anti-Covid?

Risultati