Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Aria pura di montagna, grandi spazi e una posizione defilata

Aria pura di montagna, grandi spazi e una posizione defilata

Il 18 giugno il Feuerstein Nature Family Resort riapre. In totale sicurezza

di Giacomo Zito

BOLZANO – Si riparte da dove ci si era lasciati al mese di marzo, al Feuerstein Nature Family Resort: struttura perfettamente integrata nell’idilliaco scenario della Val di Fleres, a pochi chilometri da Vipiteno e dal Passo del Brennero, l’hotel riaprirà i battenti il prossimo 18 giugno mettendo in campo i suoi consolidati punti di forza. E quindi, innanzitutto, la posizione unica: a 1250 metri di altitudine, in una delle vallate più incontaminate e selvagge dell’Alto Adige, senza null’altro intorno se non vette dolomitiche, prati d’alta quota e una vasta rete di sentieri da percorrere a piedi o in bici, da soli o con i propri bambini. Per chi desidera isolarsi, difficile chiedere qualcosa di meglio.

 LE VACANZE - In più, per rendere ancora più piacevole questo ritorno alle vacanze, l’hotel propone anche l’offerta Restart, ovvero uno sconto del 20% sul soggiorno nel weekend di apertura (dal 18 al 21 giugno): un modo per festeggiare insieme la riapertura.

LA MONTAGNA - Tutto questo, naturalmente, in totale sicurezza: nelle ultime settimane, il team del Feuerstein ha studiato attentamente gli standard di salute e igiene e ha adattato la struttura alle norme vigenti, in accordo con le linee guida Covid-19 della OMS (Organizzazione mondiale della Sanità) e i regolamenti sanitari e igienici regionali e nazionali. Saranno quindi presenti delle termocamere per rilevare la febbre, per monitorare la temperatura sia degli ospiti che del personale. Per quanto riguarda lo staff, sarà regolarmente sottoposto a corona test del tipo PCR, indosserà mascherine FFP2 e guanti. Inoltre in tutto l’hotel saranno presenti numerosi dispenser di disinfezione e stazioni di igiene, mentre la reception e la reception della Spa saranno munite di pannelli protettivi. Tutti i vani, tutte le superfici e punti di contatto verranno disinfettati e puliti più volte al giorno, mentre nel ristorante sarà mantenuta la necessaria distanza di due metri.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati