Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Cronaca

Arriva a Napoli il fast fitness di Fit and Go

Allenamento di soli 20 minuti a settimana grazie alla nuova tecnologia dell’ElettroMioStimolazione

di Giordano D'Angelo

NAPOLI - Dopo il successo nelle maggiori città italiane apre a Napoli il primo centro della catena Fit And Go che propone allenamenti di soli 20 minuti a settimana grazie alla nuova tecnologia dell’ElettroMioStimolazione e agli esercizi svolti con un personal trainer dedicato.

LA TENDENZA - Continua la conquista dell’ultima tendenza del wellness. Il fast fitness è un allenamento basato sulla tecnologia EMS e su esercizi a corpo libero total body eseguiti con la supervisione di un personal trainer dedicato. Il tutto si articola in sessioni da 20 minuti che equivalgono a ben 4 ore di palestra tradizionale. Ormai presente in tutta Italia e già leader di mercato con 54 centri sparsi dal Piemonte alla Sicilia, Fit And Go rappresenta un vero e proprio trend innovativo che sta cambiando il modo di allenarsi degli italiani.

IL COMMENTO -  «Siamo molto contenti di aprire il nostro primo centro nel capoluogo campano – ha dichiarato Marco Campagnano, Amministratore Delegato di Fit And Go - siamo sicuri che a Napoli avranno modo di apprezzare la rivoluzione del fitness che stiamo portando in Italia grazie alle tecnologie più moderne presenti sul mercato».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Covid-19, non è andato tutto bene 27 luglio 2020 10:01

Covid-19, non è andato tutto bene

Dopo tanta solidarietà sbandierata ai quattro venti, le parole e le promesse sono rimaste vane

ROMA - “Andrà tutto bene”. Uno slogan che, da marzo, ha accompagnato quotidianamente l’emergenza generata in Italia dalla pandemia di Coronavirus. Ecco, a ben vedere lo...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati