Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Cronaca

Asilo nel bosco: apre in un maneggio a Busto Arsizio

Asilo nel bosco: apre in un maneggio a Busto Arsizio

Le attività si terranno presso il Maneggio la Bastide in via Samarate, 150

di Valerio Cruciani

VARESE - L’ambiente esterno come aula privilegiata, il bosco, i campi, lo spazio verde, il pollaio, l’orto, le aiuole con i fiori, la serra, il parco in legno, i tronchi, la cucina col fango, il campo in sabbia, gli alberi da frutta, lo spazio del fuoco, le stalle, le pozzanghere… questo è l’asilo nel bosco che da settembre 2020 sarà operativo a Busto Arsizio al maneggio La Bastide, in via Samarate, 150. Le iscrizioni sono aperte.

ARIA APERTA - Educare all’aria aperta, questo la filosofia che ispira il progetto dell’asilo nel bosco, prima realtà del genere a Busto Arsizio. Nasce all’interno del maneggio La Bastide. In un ambiente come questo il bambino sviluppa maggiore consapevolezza della propria autonomia, della propria autostima. Imparano inoltre da esperienze vere che generano stupore, meraviglia e bellezza, un bambino curioso è un bambino motivato, creativo, con tanta voglia di imparare e fare. Al maneggio e nel bosco i bambini osservano, agiscono, si mettono alla prova e imparano. In questi spazi i ritmi sono rallentati dando così modo ai bambini di vivere le loro esperienze appieno seguendo i loro tempi, sia per quanto riguarda l’aspetto motorio che cognitivo. Qui, il clima che si respira quotidianamente è la libertà, parliamo di uno stato d’animo, è una libertà sostenuta da regole di buon senso e di sicurezza di base. Sono regole che l’educatore condivide con i bambini e che vengono istintivamente interiorizzate, proprio perché elaborate con loro.

IN CLASSE - In “classe” si avrà un rapporto educatore (key person) bambino 1 a 8/12, cosa che permette un’importante attenzione ai tempi, alle attitudini e alle esigenze di ogni singolo piccolino. Le attività saranno basate su un programma didattico e pedagogico all’aria aperta, che abbraccia una metodologia centrata sull’educazione emozionale e sul “fare per imparare”.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati