Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Parlamento Europeo

Assemblea parlamentare ACP-UE: rafforzamento del partenariato

Assemblea parlamentare ACP-UE: rafforzamento del partenariato

I deputati e i parlamentari africani, caraibici e del Pacifico hanno discusso il futuro del partenariato

di Giulio Calenne

BUCAREST - Durante la 37ª sessione dell'Assemblea parlamentare paritetica (APP), che si è svolta dal 18 al 20 marzo a Bucarest, i deputati al Parlamento europeo e le loro controparti di 78 paesi dell'Africa, dei Caraibi e del Pacifico (ACP) hanno discusso e adottato una serie di risoluzioni . Hanno intensificato la discussione sul quadro post-Cotonou, chiesto che venga mantenuta la dimensione parlamentare ACP-UE e concordato un partenariato ambizioso. Hanno anche sostenuto con forza il Global Compact for Migration e hanno accettato di sostenere iniziative in diversi settori, dai cambiamenti climatici all'istruzione, alle sfide legate allo stato di diritto. I testi adottati includono:

LA DIMENSIONE - Una risoluzione sul significato strategico e la dimensione del partenariato ACP-UE. I membri dell'APP chiedono un quadro ACP-UE globale e giuridicamente vincolante per un futuro partenariato, che è cruciale per affrontare le sfide globali come il cambiamento climatico, il terrorismo, la povertà e la disuguaglianza nella ricchezza. Il partenariato dovrebbe andare di pari passo con miglioramenti nel campo dei diritti umani e della democrazia.

I BAMBINI - Una risoluzione sulla riduzione del numero globale di bambini non scolarizzati nei paesi ACP. Invita l'UE e i suoi Stati membri a destinare il 10% della loro assistenza allo sviluppo ufficiale (OPA) all'istruzione entro il 2021, aumentando al 15% entro il 2030. Gli Stati membri dell'UE dovrebbero inoltre destinare almeno il 40% del loro aiuto all'istruzione a quelli meno sviluppati paesi.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati