Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Assistenza in pedagogia della natura nei Familienhotels Südtirol

Assistenza in pedagogia della natura nei Familienhotels Südtirol

Nei Familienhotels Südtirol, le 25 strutture top per la vacanza in famiglia in Alto Adige

di Valerio Cruciani

BOLZANO – Se i Familienhotels Südtirol sono considerati gli specialisti delle vacanze in famiglia nella natura, c’è un motivo molto semplice: sono convinti che i figli e la natura siano fonte di felicità. Nelle 25 strutture situate tra i più bei paesaggi dell’Alto Adige, ogni famiglia può davvero vivere una vacanza unica, grazie a una ricca offerta di attività dentro e fuori dagli hotel e supportata dalla presenza di personale esperto e formato. Mentre i piccoli si divertono in un ambiente sicuro e lontano dai pericoli, i genitori possono dedicarsi alla coppia e ricaricare le energie. Gli assistenti in pedagogia della natura, come Fini dell’Aktiv & Familienhotel Adlernest (Val Senales) e Rudi del Family Hotel Biancaneve (Selva di Val Gardena) raccontano come il loro ruolo e i programmi sapientemente calibrati sulle esigenze individuali di bambini e adulti, aiuti le famiglie a sentirsi pienamente felici, appagate e rilassate in vacanza.

BIMBI FELICI, GENITORI RILASSATI - Madre di due bambini, Fini, dopo una lunga attività come parrucchiera ha scelto di lavorare come babysitter. Per affrontare al meglio la nuova sfida, ha arricchito le sue conoscenze pedagogiche con la lettura di libri e acquisito varie competenze con corsi di formazione e aggiornamento. L’esperienza all’Aktiv & Familienhotel Adlernest è iniziata nel 2007 e prosegue tutt’oggi. «Con impegno e dedizione cerco di creare un’atmosfera in cui le famiglie possano sentirsi a proprio agio e godersi in tranquillità la propria vacanza» spiega Fini «I genitori hanno finalmente del tempo per sé, mentre i bambini giocano tra di loro e fanno amicizia. Tutti insieme condividiamo il momento dei pasti, facciamo dei lavoretti a mano e ci divertiamo nella natura. Cerco di trasmettere loro il mio amore per l’ambiente, attraverso diverse attività (escursioni e attività/giochi specifici) insegnando ad esplorarlo e a salvaguardarlo al meglio».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati