Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Atletica, Padova riparte dai salti: 5,10 per l'astista Miani

Atletica, Padova riparte dai salti: 5,10 per l'astista Miani

Il trevigiano di Assindustria Sport Padova eguaglia il personale. Niccolò Contotto vince il lungo con 7.12

di Stefania Abbondanza

PADOVA - L’atletica è tornata in passerella al Palaindoor di Padova: l’ultima gara, prima dello scoppio della pandemia, si era svolta il 15 febbraio 2020. Oggi, dopo 336 giorni, la prima manifestazione del 2021 era tutta dedicata ai salti. Il trevigiano Matteo Miani (Assindustria Sport Padova) è ripartito con una bella vittoria nell’asta: 5.10 e primato personale eguagliato. Niccolò Contotto (Team-A Lombardia) ha vinto il lungo con 7.12, precedendo lo junior Carlo Santacà (Atl. Vicentina), atterrato a 7.02. Nell’alto, vittoria della junior veronese Rebecca Mihalescul (Atl. Bs ’50 Metallurg. S. Marco) con 1.77, stessa misura superata anche da Rebecca Pavan (Assindustria Sport Padova). Miglior risultato di sempre per l’ancora 17enne Greta Brugnolo (Atl. Riviera del Brenta), terza con 1.74 a pari merito con la compagna di squadra Rachele Bovo. Si è gareggiato in assoluta sicurezza con l’applicazione del protocollo anti-Covid previsto dalla Fidal per l’attività indoor. Domani, per l’intera giornata (inizio alle 9), la seconda e terza sessione di gare: si inizierà anche a correre e a lanciare il peso. I risultati. UOMINI. Asta: 1. Matteo Miani (Assindustria Sport Padova) 5.10, 2. Daniele Peron (Ass. Atl. Nevi) 4.85, 3. Andrea Marin (Atl. Vicentina) 4.85. Lungo: 1. Niccolò Contotto (Team-A Lombardia) 7.12, 2. Carlo Santacà (Atl. Vicentina) 7.02, 3. Leonardo Verrati (Trevisatletica) 6.96. DONNE. Alto: 1. Rebecca Mihalescul (Atl. Bs ’50 Metallurg. S. Marco) 1.77, 2. Rebecca Pavan (Assindustria Sport Padova) 1.77, 3. Rachele Bovo (Atl. Riviera del Brenta) 1.74, 3. Greta Brugnolo (Atl. Riviera del Brenta) 1.74.

FOTO: ARDELEAN

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Governo Draghi, c’è la fiducia del Parlamento: è la scelta giusta?

Risultati