Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Tecnologia

Attacchi hacker fingendosi l’Oms

Attacchi hacker fingendosi l’Oms

Ci sono dei virus che sfruttano il nome dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms)

di Claudio Carassiti

ROMA - In questo periodo di crisi e incertezze c’è stato un forte incremento di diverse campagne spam correlate all'emergenza Covid-19 con lo scopo di diffondere virus malevoli con un impatto sul 3% delle aziende mondiali. I ricercatori della società di sicurezza Check Point Software Technologies nel rapporto sulle minacce informatiche ci dicono che, in particolare, a rubare password wifi e credenziali delle email è una nuova variante del 'trojan' Agent Tesla, diffuso sotto forma di allegato in diverse campagne spam.

IL COMMENTO - Maya Horowitz, Director, Threat Intelligence & Research, Products at Check Point, ha commentato: «Le campagne di 'malspam' che abbiamo visto in aprile sottolineano quanto i criminali informatici possano essere agili quando si tratta di sfruttare gli eventi di cronaca e di ingannare le vittime ignare per fare clic su un link infetto con Agent Tesla e Dridex notiamo come i criminali si stiano concentrando sul furto dei dati e delle credenziali personali e aziendali, in modo da poterli monetizzare».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Silvia Romano, il clamore che non serviva 18 maggio 2020 10:02

Silvia Romano, il clamore che non serviva

Il caso mediato del momento sta scoprendo il lato più brutto del popolo italiano

Silvia Romano, la cooperante di una onlus rapita in Kenya nei pressi del villaggio di Chakama nel 2018, ha fatto il suo rientro in Italia lo scorso 11 maggio 2020, dopo aver trascorso circa 18 mesi...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Serie A, è giusto ripartire?

Risultati