Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Attività paralimpica, strada e mountain bike: tempo di ripartenza per la Maniga Paracycling Team

Attività paralimpica, strada e mountain bike: tempo di ripartenza per la Maniga Paracycling Team

“Nonostante le problematiche relative al Covid 19 – spiega Luca Pizzi – sfruttiamo questa parentesi per testare l’organico e proiettarci al 2021"

di Stefania Abbondanza

CAMPOBASSO - Per il quarto anno consecutivo, si alza il sipario sulla Maniga Paracycling Team che contempla non solo l’attività paralimpica ma allarga gli orizzonti anche al settore amatoriale nelle discipline strada e mountain bike. Per la formazione frentana presieduta da Luca Pizzi, sarà una mezza stagione caratterizzata dalla convivenza con l’attuale emergenza sanitaria di Covid-19 che ha radicalmente cambiato i programmi e le aspettative per l’anno in corso. Per questo non si vuole mollare allo scopo di garantire la prosecuzione dell’attività paralimpica che sta molto a cuore dell’ex plurimedagliato del paraciclismo grazie alle conferme di Francesco Arena e Alberto Catena e ai nuovi innesti dei non vedenti Orlando Rusalen e Valentino Valente, affiancati dalla guida per il tandem Luca Terzo. A comporre il resto del team (affiliato ai comitati regionali di Federciclismo Abruzzo e Molise oltre al settore di attività Uisp di entrambe le regioni) Maria Grazia Cornacchia, Nicola Falasca, Pietro Buontempo, Marcello Pedilta, Nicola Troiano e Maurizio Grazia che dovranno conciliare i pochi impegni previsti in questo anomalo 2020 tra strada e mountain bike.

IL COMMENTO - “Nonostante le problematiche relative al Covid 19 – spiega Luca Pizzi – sfruttiamo questa piccola parentesi della stagione per testare l’organico e proiettarci al 2021 specialmente per gli atleti del settore paralimpico visto che difficilmente verrà stilato un calendario da qui alla fine di quest’anno. L’importante è ripartire e riprovare le emozioni in sella a una bici. Ringrazio gli sponsor che ci hanno dato ancora fiducia visto che il 2020 non è stato semplice per tutti”.

IL SUPPORTO - Di rilievo il supporto istituzionale dell’Inail Molise e del CIP (Comitato Italiano Paralimpico Molise) oltre a quello degli sponsor Selmec, Orthosan, Protek, Faicom, Giobby.com, Digitalsoft, BM service, Psolving, Faicom e Som, unitamente allo sponsor tecnico Rosti che fornisce l’abbigliamento da gara.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Covid-19, non è andato tutto bene 27 luglio 2020 10:01

Covid-19, non è andato tutto bene

Dopo tanta solidarietà sbandierata ai quattro venti, le parole e le promesse sono rimaste vane

ROMA - “Andrà tutto bene”. Uno slogan che, da marzo, ha accompagnato quotidianamente l’emergenza generata in Italia dalla pandemia di Coronavirus. Ecco, a ben vedere lo...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati