Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Tecnologia

“Back to work” senza stress…visivo!

“Back to work” senza stress…visivo!

Ecco le lenti Nikon che migliorano le performance e aiutano a proteggere gli occhi dalla luce blu nociva e dai raggi UV

di Stefania Abbondanza

ROMA - Finite le vacanze, è tempo di tornare operativi! Che sia un’occupazione indoor, in ufficio o da casa, o outdoor è infatti importante riprendere il lavoro performanti ed efficienti, rivolgendo un’attenzione particolare alla salute e al benessere dei propri occhi, per un “Back to Work” in piena sicurezza. Smart workers e lavoratori in ambienti interni? Ecco le lenti Nikon che fanno al caso vostro! Sono ideali per ottimizzare le performance visive alla scrivania e per ridurre stress e affaticamento visivo causato dalla sovra-esposizione alla luce blu nociva emessa dai dispositivi digitali. Nikon propone soluzioni specifiche che offrono una visione ampia in interni.

LE LENTI - Home & Office è la lente che va incontro ai nuovi stili di vita dei presbiti moderni, digital e multi-tasking: visione nitida e confortevole di tutto l’ambiente fino a 4 metri, perfetta per lavorare al computer, leggere e al tempo stesso muoversi agilmente nello spazio, senza dover togliere o cambiare occhiali. Con le lenti Soltes WIDE è invece possibile consultare i documenti sulla scrivania, guardare il monitor e tenere una conversazione con i colleghi accanto comodamente seduti alla propria postazione. È la soluzione ideale per una visione ampia e nitida da vicino, fino a una distanza intermedia estesa.

USO FLESSIBILE - RelaxSee Neo Series e Presio Power Infinite sono invece le lenti che si prestano a un uso flessibile, quindi in ambienti interni e all’aperto. Per le persone tra i 20 e i 45 anni che necessitano una correzione per lontano e trascorrono molte ore davanti ai dispositivi digitali, RelaxSee Neo Series è la soluzione perfetta! La lente monofocale evoluta da indossare tutto il giorno che allevia lo stress prodotto dall’osservazione continua a distanza ravvicinata. È costruita con una “Twin Technology”, ovvero con una variazione di potere tra due aree di visione: la zona superiore “clear” per una visione nitida e definita da lontano e l’area inferiore “relax” per una visione confortevole e rilassata da vicino. Il risultato? Una qualità visiva superiore rispetto alle tradizionali lenti monofocali e occhi riposati!

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati