Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Basket: Lino Lardo è il nuovo Allenatore della Nazionale Femminile

Basket: Lino Lardo è il nuovo Allenatore della Nazionale Femminile

Il 12 novembre il primo impegno ufficiale in Romania

di Giordano D'Angelo

ROMA - Lino Lardo è il nuovo Capo Allenatore della Nazionale Senior Femminile, biennale il contratto part time che lo lega alla FIP. Il tecnico ligure succede ad Andrea Capobianco ed è il 25esimo capo allenatore nella storia della selezione femminile Azzurra.

IL COMMENTO - «Conosco e stimo il presidente Petrucci da tanti anni, la sua telefonata per chiedermi di allenare la Nazio-nale Femminile mi ha colto un po’ di sorpresa ma al tempo stesso mi ha reso orgoglioso. Da bambino so-gnavo come tanti altri miei coetanei di indossare un giorno la Maglia Azzurra, ora arrivo in Nazionale con un altro ruolo ma col medesimo entusiasmo. Sono emozionato, oltre che onorato. Non vedo veramente l’ora di iniziare, non ho mai allenato una squadra Femminile ma è un mondo che mi piace, che conosco abba-stanza bene e che inizierò a studiare da domani col massimo impegno. Ringrazio il presidente Petrucci per la scelta, farò di tutto per ripagare la sua fiducia».

L’ESORDIO - L’esordio ufficiale di coach Lardo sulla panchina Azzurra avverrà a novembre in occasione della seconda finestra dell’EuroBasket Women 2021 Qualifiers. Il 12 si gioca in Romania, tre giorni dopo l’altra tra-sferta in Repubblica Ceca. A febbraio 2021 gli ultimi due impegni in casa, contro Danimarca e Romania. Lo scorso novembre le Azzurre hanno perso all’esordio a Cagliari con la Repubblica Ceca e poi si sono imposte in casa della Danimarca.

LA BIOGRAFIA - Lino Lardo è nato ad Albenga (Savona) il 16 luglio 1959 e attualmente è il coach della Cestistica San Se-vero in Serie A2. Ha giocato, tra il 1982 e il 1996, con Torino, Forlì, Verona e Sassari. Ha iniziato ad alle-nare nel 1997 guidando Bergamo (promozione in A2 nel 2001), poi Verona, Reggio Calabria, Olimpia Milano, Rieti (Coppa Italia A2), Virtus Bologna, Virtus Roma, Amchit Club (Libano), Trapani, Udine (promozione in A2) e Scafati prima di approdare a San Severo. Nel 2003, quando guidava Reggio Cala-bria, è stato eletto come miglior allenatore in Serie A

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Vaccino anti-Covid: ti immunizzerai quando il vaccino sarà disponibile per tutti?

Risultati