Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Economia

Boccia: «Fibrillazioni governo non aiutano»

Il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia a margine del 34esimo convegno di Capri

di Valerio Cruciani

CAPRI - Il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, a margine del 34esimo convegno di Capri, ha detto: «In generale le fibrillazioni sul governo non aiutano, noi avevamo detto, a maggio di quest’anno, di superare quella che avevamo chiamato il presentismo o la tattica e la continua sensazione di essere sempre in campagna elettorale, preferiremmo che questo governo anziché dibattere a mezzo stampa dibattesse al suo interno e definisse una linea comune di direzione per il paese, perché questo non aiuta la serenità del mondo dell’economia».

PENALIZZARE - «Ci sono alcuni punti di criticità che vanno affrontati, la tassa sulla plastica invece di penalizzare comportamenti penalizza prodotti, avrà effetti rilevanti in termini di occupazione, speriamo si recuperi buonsenso. L’altro aspetto è la lotta all’evasione occorre certezza di diritto, noi siamo contro l’evasione, e’ una concorrenza sleale, ma le manette arrivano dopo le sentenze, non dobbiamo creare ansia nel Paese».

LA MANOVRA - «Occorre andare oltre questa manovra finanziaria» ha aggiunto Boccia «era evidente che non abbiamo grandi risorse ma abbiamo risorse gia’ stanziate per attivare cantieri, dobbiamo avviare verifiche opera per opera, per opere superiori a 100 milioni di euro ci sono circa 70 mld di euro di risorse stanziate, occorre fare una verifica opera per opera e individuare una dimensione che vada anche oltre lo sblocca cantieri».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati