Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Esteri

Bolsonaro su Shoah scatena polemiche

Il presidente brasiliano: «Il mio non era discorso storico»

di Valerio Cruciani

BRASILIA - Jair Bolsonaro, in un incontro con pastori evangelici, aveva detto che i crimini compiuti dai nazisti «possono essere perdonati, ma non si possono dimenticare». Il capo dello Stato israeliano Reuven Rivlin ha replicato alle parole sulla Shoah dicendo: «Non perdoneremo mai e non dimenticheremo mai. Nessuno potrà mai imporre al popolo ebraico il perdono ed esso non potrà mai essere ottenuto per altri interessi».

LA RISPOSTA - Bolsonaro in un messaggio di spiegazioni, ha detto: «il perdono è qualcosa di personale. Nel mio discorso - aggiunge Bolsonaro - non intendevo usarlo in un contesto storico, specialmente quando milioni di persone innocenti sono state uccise in un crudele genocidio».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Sardine, “Lascia o raddoppia” in vista di future elezioni 1 giugno 2020 10:02

Sardine, “Lascia o raddoppia” in vista di future elezioni

Il movimento si auto-dichiara in aperta opposizione al populismo, eppure...

“Tempi duri per i troppo buoni” recitava e recita tuttora un adagio popolare, che sta a sottolineare come la mancanza di malizia o scaltrezza possa lasciare dietro i più puri o,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Serie A, è giusto ripartire?

Risultati