Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Economia

Bombardieri: «Senza il Mezzogiorno il Paese non riparte»

Bombardieri: «Senza il Mezzogiorno il Paese non riparte»

L’intervista fatta da Claudio Brachino per la rubrica “Primo Piano” dell’agenzia di stampa Italpress

di Giordano D'Angelo

ROMA - Pierpaolo Bombardieri, segretario generale della Uil, intervistato da Claudio Brachino per la rubrica “Primo Piano” dell’agenzia di stampa Italpress, ha detto: «O questo Paese dà priorità allo sviluppo del Mezzogiorno o non riparte». «Già da qualche anno abbiamo avviato un programma di riorganizzazione della nostra struttura, semplificandola, cercando di avvicinarla non solo a lavoratrici e lavoratori ma rendendola più fruibile anche da chi solitamente il sindacato non lo frequenta, come giovani e anziani».

IL COMMENTO - Alla domanda se i giovani sono un punto importante, ha risposto: «’ascensore sociale si è bloccato. Negli anni passati c’era la possibilità per molti giovani di crescere nella scala sociale del Paese. Negli ultimi tempi questo non avviene più perché nel corso di questi anni la stratificazione e le differenze sociali sono aumentate. Abbiamo permesso, soprattutto nel Mezzogiorno, che tantissimi ragazzi si spostassero in giro per l’Europa. È stato scelto di non curare la formazione, la possibilità di crescere culturalmente e di creare grandi occasioni di sviluppo e di crescita per i ragazzi, che hanno tratto le conclusioni e si sono spostati».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati