Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Arte e Cultura

Brasile senza tempo nella mostra di una fotografa romana

Brasile senza tempo nella mostra di una fotografa romana

Cenciarelli in isola di Boipeba, esposizione ambasciata in Italia

ROMA - "Boipeba luogo senza tempo": è il titolo di una mostra, aperta al pubblico da giovedì prossimo, dedicata alla fotografa romana Cristina Cenciarelli, da quasi 20 anni residente in un'isola dello Stato di Bahia. L'esposizione è allestita presso l'ambasciata del Brasile in Italia, nella galleria Candido Portinari di Palazzo Pamphilj, a Roma. "La mostra ritrae con dolcezza e sapienza la vita quotidiana degli abitanti di Boipeba, piccola isola dello Stato brasiliano di Bahia nella quale l'autrice vive da quasi 20 anni" riferiscono in una nota gli organizzatori. "La natura si fonde con una religiosità sincretica, la pesca diventa 'attività poetica' fatta di duro lavoro e attesa, il mare circonda e avvolge ogni cosa, con le sue acque spesse e morbide. La sensibilità delle immagini è frutto di un'intimità conquistata passo dopo passo da Cenciarelli in tutti questi anni. Lei stessa si definisce una 'fotografa timida', che ha saputo aspettare il tempo necessario per trasformare l'incontro in comprensione e l'empatia in fiducia reciproca".

L’AMBASCIATA - L'ambasciata del Brasile sottolinea: "L'esposizione è resa ancora più interessante dalla commistione tra generi: fotografia di viaggio, etnografia e racconto autobiografico. La scelta dei curatori Paola Asquini e Andrea Ottaviani, di includere nello spazio espositivo riflessioni personali scritte dall'artista, rende giustizia alla complessità espressiva ed umana del lavoro di Cenciarelli". La mostra resterà aperta fino al 3 giugno e sarà visitabile gratuitamente dalle ore 10 alle 17, con l'esclusione dei giorni festivi.

FONTE: Agenzia Dire

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo