Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Esteri

Brexit, continuano i preparativi per il "no deal"

Scopo della campagna è contribuire ad informare le imprese intenzionate a mantenere rapporti commerciali con il Regno Unito

di Martina Turco

ROMA – Continuano i preparativi per un possibile 'no deal' sulla Brexit il 30 marzo prossimo. La Commissione europea ha deciso di intensificare da oggi l'attività informativa nel settore delle dogane e delle imposte indirette come l'IVA, per sensibilizzare le imprese europee e prepararle al fatto che il Regno Unito potrebbe diventare presto un Paese terzo.

L’IDEA – Scopo della campagna è contribuire ad informare le imprese intenzionate a mantenere rapporti commerciali con il Regno Unito dopo il 30 marzo sugli interventi necessari per agevolare il più possibile la transizione. Ora che il rischio di un'uscita senza accordo si fa più acuto, la Commissione europea e le autorità doganali nazionali lavorano per prepararsi ai controlli e verifiche delle merci che dovranno essere introdotti nei flussi commerciali tra Ue e Regno Unito.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Covid-19, non è andato tutto bene 27 luglio 2020 10:01

Covid-19, non è andato tutto bene

Dopo tanta solidarietà sbandierata ai quattro venti, le parole e le promesse sono rimaste vane

ROMA - “Andrà tutto bene”. Uno slogan che, da marzo, ha accompagnato quotidianamente l’emergenza generata in Italia dalla pandemia di Coronavirus. Ecco, a ben vedere lo...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati