Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Economia

Brexit, percorso in tre tappe per le frontiere

Brexit, percorso in tre tappe per le frontiere

Il piano è stato reso noto dal ministro Michael Gove a margine dei colloqui con Bruxelles

di Giacomo Zito

ROMA – Il governo britannico di Boris Johnson ha formalizzato la decisione di frenare sull'introduzione in un'unica soluzione dei controlli di frontiera sulle merci importate dall'Ue a partire da gennaio, indicando invece un percorso in tre tappe per alleggerire l'impatto del nuovo regime commerciale sulle imprese dopo la fine della transizione post-Brexit confermata per fine anno.

L’IDEA – Il piano, reso noto dal ministro Michael Gove a margine dei colloqui con Bruxelles, prevede da gennaio l'introduzione di dazi immediati - a seconda di come si concluderà il negoziato commerciale - solo su alcol e tabacchi, nonché su "prodotti standard" con pagamenti dilazionabili di sei mesi. Mentre da aprile i controlli e le dichiarazioni doganali diverranno esecutive anche per carne, animali vivi, derivati. E da giugno sul resto.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

2021, sarà l’anno della svolta anti-Covid?

Risultati