Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Politica

Calabria, nominato nuovo commissario alla sanità dopo caos su posti letto

Calabria, nominato nuovo commissario alla sanità dopo caos su posti letto

Si tratta di Giuseppe Zuccatelli, la cui nomina proviene direttamente dal ministro per il Sud Provenzano

di Maria Chiara Fantauzzi

REGGIO CALABRIA - "Il commissario per la sanità in Calabria Saverio Cotticelli va sostituito con effetto immediato" aveva affermato in una nota, solo pochi giorni fa, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. E così è stato: venerdì è stato nominato il suo sostituto, Giuseppe Zuccatelli, "persona di grande competenza e capacità operativa", scrive su Twitter il ministro per il Su Giuseppe Provenzano. "Avrà tutto il sostegno per l'emergenza e oltre, dando pari dignità ai cittadini, recuperando ritardi e diritti perduti". ha aggiunto.

IL CASO - La necessità di cambiare commissario in Calabria derivava dalla mancata organizzazione dei posti letto in terapia intensiva nella Regione a seguito dell'emersione di nuovi casi di Covid con il ritorno all'autunno. Un caso per cui il delegato per l'emergenza Covid della Regione Calabria, Antonio Belcastro, in merito alla situazione inerente alla copertura dei posti letto per il Covid, aveva detto: "Dalle analisi effettuate è emerso che, in alcune Aziende ospedaliere, nei primi giorni di novembre si era verificato un aumento considerevole, e non in linea con i mesi precedenti, dei ricoveri in terapia intensiva. Grazie a una interlocuzione con i responsabili delle unità operative, è stato verificato che, a causa della temporanea carenza di posti letto nei reparti di degenza ordinaria e di terapia sub-intensiva, alcuni pazienti, che non avevano bisogno di ventilazione meccanica assistita, perché non presentavano gravi criticità, erano stati ricoverati in Rianimazione".

LA SPIEGAZIONE - "L'aggiornamento del Bollettino regionale è stato necessario per permettere una più corretta classificazione dei casi", ha spiegato Belcastro, che definisce "una speculazione priva di fondamento" le ipotesi sulle manipolazioni delle cifre. "Il trasferimento dei pazienti dalle Terapie intensive ai reparti di Malattie infettive e Pneumologia - ha proseguito Belcastro - ha fatto aumentare il tasso di saturazione (16%) dei posti letto di area medica, mentre il tasso di occupazione dei posti letto di terapia intensiva (6%) è ancora lontano dalla soglia di allerta, fissata al 30%".

LA SOSTITUZIONE - La sostituzione del commissario Saverio Cotticelli, invece, è avvenuta a seguito di una sua intervista a "Titolo quinto" di Rai3, dove lo stesso ha ammesso di non sapere di dover fare lui il piano Covid. Così la regione era stata lasciata in balia degli eventi, con il risultato che ora si trova in area rossa anche a causa di una mancata organizzazione dei posti letto.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Vaccino anti-Covid: ti immunizzerai quando il vaccino sarà disponibile per tutti?

Risultati