Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

Cannabis, quante problematiche da adulti

Cannabis, quante problematiche da adulti

L'allarme arriva dagli psichiatri alla vigilia della Giornata Mondiale per la Prevenzione del Suicidio

di Valerio Cruciani

ROMA – Non è una droga da prendere alla leggera: i consumatori abituali di cannabis o spinelli, soprattutto in giovane e giovanissima età (sotto i 18 anni), pensano a togliersi la vita il 50% più spesso rispetto agli altri ma soprattutto hanno un rischio più che triplo da giovani adulti di tentativi di suicidio rispetto a chi non ne fa uso.

LA PROBLEMATICA – L'allarme arriva dagli psichiatri alla vigilia della Giornata Mondiale per la Prevenzione del Suicidio che si celebra il 10 settembre. Gli esperti mettono dunque in guardia dal pericolo, poco noto e sottovalutato, dell'uso assiduo di cannabis sulla salute mentale fra gli adolescenti, facendo riferimento ad una recente revisione degli studi sul tema pubblicata su JAMA Psichiatry per la quale sono stati analizzati i dati di quasi 24.000 giovani.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati