Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Economia

Carburanti, Adiconsum: "discesa dei prezzi solo a metà

Ecco le dichiarazioni di Pietro Giordano, Presidente di Adiconsum

di Edoardo Anacleti

ROMA - Impossibile non notare con piacere come il prezzo del carburante sia diminuito in queste ultime settimane. Un passo importante sì, ma ancora incompleto secondo Adiconsum, che ha analizzato così la situazione: "in questi ultimi tempi stiamo assistendo alla discesa dei prezzi dei carburanti", dichiara Pietro Giordano, Presidente nazionale di Adiconsum. "Una notizia positiva, soprattutto per quei consumatori, e non sono pochi, che utilizzano l’auto per raggiungere il proprio posto di lavoro. Una discesa dei prezzi che potrebbe essere ben più ripida, almeno un 50% in più - prosegue Giordano – se solo fosse accompagnata dalla cancellazione delle accise più obsolete, come quelle della guerra in Abissinia o del Vajont. La loro eliminazione comporterebbe un discreto recupero del potere d’acquisto alle famiglie. Chiediamo con forza al Governo di adottare questa misura – conclude Giordano – e chiediamo altresì di sapere per quali scopi vengano impiegati i soldi versati dagli automobilisti. La conoscenza delle finalità a cui vengono destinati tali accise costituiscono un diritto del consumatore".

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo