Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

Cervello, individuato l'interruttore della responsabilità

Cervello, individuato l'interruttore della responsabilità

Lo studio dimostra che l'attività cerebrale finalizzata alla pianificazione delle azioni è centrale

di Silvia de Mari

ROMA – Individuato nel cervello l'interruttore che accende il senso di responsabilità: è un circuito nervoso compreso tra lobo frontale e lobo parietale e può essere controllato dall'esterno modificando la consapevolezza delle proprie azioni. La scoperta, che aiuterà a comprendere i meccanismi alla base di malattie come la schizofrenia e la sindrome di Tourette, è pubblicata sulla rivista Science Advances dai ricercatori del Dipartimento di Psicologia dell'Università di Milano-Bicocca in collaborazione con l'Irccs Istituto Ortopedico Galeazzi.

LA SCOPERTA – Lo studio dimostra che l'attività cerebrale finalizzata alla pianificazione delle azioni è centrale nel determinare il senso di responsabilità: questo rafforzerebbe la cosiddetta 'ipotesi costruttiva', secondo la quale confronteremmo le nostre previsioni con il risultato delle azioni per riconoscerle come di nostra responsabilità.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati