Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Ciclocross, ad Ancarano (TE) seconda edizione del Gran Premio Abmol

Ciclocross, ad Ancarano (TE) seconda edizione del Gran Premio Abmol

Il Gran Premio era valevole per l'’assegnazione dei titoli regionali FCI Abruzzo di ciclocross e per l’Adriatico Cross Tour.

di Valerio Cruciani

ANCARANO (TE) - Con un tempo più primaverile che invernale, successo pieno per la macchina organizzativa dell’Abmol Eventi nell’allestire ad Ancarano una seconda edizione da incorniciare del Gran Premio Abmol valevole per l’assegnazione dei titoli regionali FCI Abruzzo di ciclocross e per l’Adriatico Cross Tour.

I PARTECIPANTI - La risposta dei partecipanti (più di 200) è stata davvero straordinaria in una manifestazione di notevole spessore complice anche la scelta del percorso tecnico ed impegnativo (disegnato per mano di Gabriele Di Francesco, Ezio e Federico Feriozzi con la supervisione di Pasquale Parmegiani) che ha esaltato ancora di più le doti tecniche dei bikers e messo in mostra un ottimo ciclocross di livello nazionale con presenze non soltanto dall’Abruzzo ma anche dalle regioni Marche, Umbria, Emilia Romagna, Toscana, Puglia, Basilicata e Lazio.

LE MIGLIORI PERFORMANCE - Tra i risultati più rilevanti nelle categorie agonistiche, ottime le performance di Nicolò Grini (Bici Adventure Team), Filippo Cerasi (Amici della Bici Junior), Michele Affricani (Superbike Bravi Platform Team), Leonardo Pochi (GS Rapagnanese) e Flavio Astolfi (Volsca Velletri) tra i G6 uomini, Alice Pascucci (Bici Adventure Team) tra le G6 donne, Simone Massaro (Andria Bike) Antonio Regano (Andria Bike) e Matteo Tullio (Pedale Teate) tra gli esordienti uomini, Giulia Rinaldoni (Bike Adventure Team), Myrtò Mangiaterra (Recanati Bike Team), Giulia Cozzari (UC Petrignano) e Sara Tarallo (TRZ Cycling Team) tra le esordienti donne, Luca Paletti (Team Ciclistico Paletti), Federico De Paolis (Race Mountain Folcarelli Cycling Team), Ivan Carrer (Team Eurobike), Anthony Montrone (Andria Bike) e Valerio Pisanu (Race Mountain Folcarelli) tra gli allievi uomini, Eleonora Ciabocco (Team Di Federico), Letizia Medori (Team Di Federico), Melissa Lauretti (Team Di Federico), Barbara Modesti (Bici Adventure Team) ed Erika Viglianti (Team Di Federico) tra le allieve donne, Vittorio Carrer (Cps Professional Team), Ettore Loconsolo (Cps Professional Team), Alessandro Ricchiuti (Team Eurobike), Matteo Laloni (Race Mountain Folcarelli) e Gabriele Bertini (Olimpia Valdarnese) tra gli juniores uomini, Giorgia Simoni (Bici Adventure Team), Asia Ranucci (Zhiraf Guerciotti), Ilaria Scarpa (Ludobike), Chiara Mazziotta (Team Bykers Viggiano) e Anamaria Anton Florentina (Sulmonese Gas) tra le juniores donne, Mario Gabriele Di Mattia (Aran Vejus), Donatello Viola (Team Bykers Viggiano), Pietro Pavoni (Team Co.Bo. Pavoni), Edoardo Crocesi (Cycling Cafè Racing Team) e Matteo Gambuti (Calzaturieri Montegranaro Marini Silvano) tra gli open uomini, Gaia Realini (Vallerbike) Sara Grifi (GC Capodarco) e Martina Cozzari (Zhiraf Guerciotti) tra le donne open.

LE PREMIAZIONI - Sono seguite le premiazioni alle quali hanno presenziato Emiliano Di Matteo (consigliere della regione Abruzzo), Angelo Panichi (sindaco di Ancarano), Stefano Giuliani (team manager della Giotti Victoria Palomar), Mauro Marrone (presidente regionale FCI Abruzzo), Lino Secchi (presidente regionale FCI Marche), Massimo Romanelli (vice presidente vicario FCI Marche), Silvano Del Cane (vice sindaco di Ancarano) ed Elisa Forlini (assessore alla cultura di Ancarano).

L'ESIBIZIONE DI SHORT TRACK - Con grande entusiasmo è andata in scena anche l’esibizione di short track valevole per il Gran Premio Bike Academy Abruzzo con una trentina di bambini dai 7 agli 11 anni di scena su un percorso a forma di chiocciola (in contemporanea alle gare dei grandi) con la partecipazione dei team Amici della Bici Junior, Pedale Sulmonese, Polisportiva Morrovallese, Team Eurobike, Bici Adventure Team, Pedale Teate, Villa Sant’Antonio-Cicli Cocci e GS Rapagnanese.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati