Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Esteri

Cina, proteste per l’incursione di un aereo-spia Usa durante un’esercitazione

Cina, proteste per l’incursione di un aereo-spia Usa durante un’esercitazione

Si trattava di una no-fly zone in cui i militari si stavano esercitando a fuoco vivo, un’azione che avrebbe “interferito nelle normali attività”

di Claudio Carassiti

ROMA - Poteva finire con il “provocare un incidente aereo-mare non intenzionale”, ma ha comunque “interferito seriamente nelle normali attività di esercitazione”. Si tratta della presenza di un aereo spia U-2 degli Stati Uniti che, secondo le accuse cinesi, sarebbe passato in volo in una no-fly zone dove l’esercito comunista si stava esercitando a fuoco vivo nel nord del Paese. “Questo è stato un nudo atto di provocazione”, ha detto il ministero, citando il portavoce Wu Qian. La Cina ha presentato una protesta severa e ha chiesto agli Stati Uniti di cessare tali azioni, ha detto Wu. La dichiarazione afferma che gli esercizi sono stati messi in scena dal Comando Chinàs Northern Theatre, ma non ha fornito dettagli sull'ora e sul luogo esatti. Tuttavia, l'Amministrazione per la sicurezza marittima aveva annunciato esercitazioni iniziate lunedì e proseguite fino al 30 settembre sul Golfo di Bohai a est di Pechino, un'area sotto il comando settentrionale.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati