Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Spettacolo

Cinema, Paolo Virzì racconta la gioventù con "Notti magiche"

Cinema, Paolo Virzì racconta la gioventù con "Notti magiche"

La pellicola arriverà nelle sale dall'8 novembre

di Fabio Mancuso

ROMA – Paolo Virzì non nasconde che 'Notti magiche', che ha chiuso la Festa di Roma e arriva in sala con 01 dall'8 novembre, sia un ritorno al passato, una sorta di Amarcord di quegli anni Novanta in cui era a Roma alla ricerca di un posto al sole nel mondo del cinema.

LA STORIA – Tutto parte nel 1990 - durante i mondiali di calcio nella notte in cui l'Italia fu eliminata ai rigori - con una Maserati nera che sprofonda nel Tevere. Dentro l'auto c'è un produttore cinematografico ucciso: Leonardo Saponaro (Giancarlo Giannini). Vengono subito sospettati tre giovani aspiranti sceneggiatori: Antonino (Mauro Lamantia) che viene da Messina; Luciano (Giovanni Toscano) piombinese, proletario e caciarone, e Eugenia (Irene Vetere) ricca borghese romana piena di fragilità.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati