Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

Clima, in 70 anni il ghiacciaio della Marmolada ridotto dell’80 per cento

Clima, in 70 anni il ghiacciaio della Marmolada ridotto dell’80 per cento

Volume ridotto dai 95 milioni di metri cubi del 1954 agli attuali 14 milioni. "Potrebbe scomparire buona parte già nel 20131"

di Giacomo Zito

ROMA - Il ghiacciaio della Marmolada si sta sciogliendo. In 70 anni, secondo le misurazioni annuali condotte da geografi e glaciologi dell'Università di Padova, “il ghiacciaio della Marmolada ha ormai perso oltre l'80% del proprio volume passando dai 95 milioni di metri cubi del 1954 ai 14 milioni attuali - spiega Aldino Bondesan, coordinatore delle campagne glaciologiche per il Triveneto - e le previsioni di una sua estinzione si avvicinano sempre di più: il ghiacciaio potrebbe avere non più di 15 anni di vita".

LA SUPERFICIE - Mauro Varotto, responsabile scientifico del Museo di Geografia dell'Università di Padova che negli ultimi 15 anni sta conducendo i rilevamenti, afferma che “la superficie del ghiacciaio è passata dai circa 500 ettari stimati da Richter nel 1888 ai 123 ettari del 2018. Dal 2010 al 2020 la fronte è arretrata in media di 10 metri l'anno sui 9 segnali di misura”. 

LA SCOMPARS - Quindi, aggiunge, “se estendessimo il trend di riduzione di superficie degli ultimi 100 anni (3 ha/anno), la fine del ghiacciaio è fissata per il 2060; se consideriamo il trend di contrazione degli ultimi 10 anni (5 ha/anno), la fine viene anticipata al 2045; ma il trend degli ultimi 3 anni è ancora più allarmante (9 ha/anno) e potrebbe portare alla scomparsa di buona parte del ghiacciaio già nel 2031".

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati