Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

Colesterolo basso, rischio per la salute mentale

Lo studio presentato al convegno Internazionale di Suicidologia

di Stefania Abbondanza

GENOVA - Uno studio presentato al convegno Internazionale di Suicidologia rivela che il colesterolo basso è un nuovo fattore di rischio per la salute mentale. Un livello basso, infatti, porta ad un incremento della probabilità di tentare il suicidio. Mario Amore, coordinatore dell'indagine e ordinario di Psichiatria presso l'Università di Genova, commenta: «A tutti sono stati misurati diversi parametri clinici, fra cui i livelli di colesterolo e proteina C reattiva plasmatica, indicativa di infiammazione».

IL COMMENTO - «Abbiamo così verificato - prosegue - che, nelle persone con disturbo bipolare, c'è una correlazione significativa fra bassi livelli di colesterolo totale e probabilità di tentare il suicidio, in particolare attraverso tentativi ad alto grado di letalità»

IL COLESTEROLO - «È noto - precisa il presidente del convegno Maurizio Pompili, ordinario di Psichiatria alla Sapienza - che bassi livelli di colesterolo possono aumentare l'infiammazione nel sistema nervoso centrale e alterare il sistema di trasmissione della serotonina, fondamentale per il controllo dell'impulsività. Questo modifica anche la capacità di rispondere al neurotrasmettitore, portando così a una minore soppressione di istinti impulsivi e violenti come i tentativi di suicidio».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Fake news, il virus del XXI secolo 30 marzo 2020 10:01

Fake news, il virus del XXI secolo

Social, chat, immagini, testi e siti internet: sempre più notizie false intasano la nostra quotidianità

ROMA - «Una falsa notizia è solo apparentemente fortuita, o meglio, tutto ciò che vi è di fortuito è l'incidente iniziale che fa scattare l'immaginazione; ma...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus: il Governo sta agendo bene?

Risultati