Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Cronaca

Competere.Eu lancia il test dell’estate su ambiente e sostenibilità

Competere.Eu lancia il test dell’estate su ambiente e sostenibilità

Rispondendo alle 15 domande si scoprirà a quale dei 4 profili di ambientalisti o negazionismi si appartiene

di Silvia de Mari

ROMA - "Ami il tuo pianeta? Scopri quanto di Greta Tumberg o di Donald Trump c'è in te." Questo lo slogan con cui il think-tank Competere.eu promuove il test (https://www.competere.eu/test-ambiente) per sensibilizzare  i cittadini sul tema della sostenibilità. Il test è uno strumento semiserio ma semplice e immediato da usare con gli amici in spiaggia al mare o sui sentieri e nei rifugi di montagna.

LE DOMANDE - Rispondendo alle 15 domande si scoprirà a quale dei 4 profili di ambientalisti o negazionismi si appartiene: Greta Thunberg, il più ideologico, "Non sei mai troppo piccolo per fare la differenza”, Boy Scout, il più razionale “Parola di Lupetto!”, Zio Paperone, lo scettico, “Nessuno è povero, quando può fare ciò che gli piace quando gli piace!”, e Donald Trump, il negazionista, “L’effetto serra non esiste”. Sono riferimenti casuali e senza alcun legame politico, ma unicamente ironici per aiutare i cittadini a immedesimarsi con un personaggio.

IL COMMENTO - “Durante la pandemia- dichiara il Presidente di Competere.eu Pietro Paganini- ne abbiamo sentite di tutti i colori. Il mondo doveva cambiare, dovevamo diventare tutti più sostenibili. Così non è stato e non sarà. No i di Competere.eu promuoviamo un approccio non ideologico ai problemi dell’ambiente. Con il test vogliamo giocare insieme ai cittadini, divertirci, ma fornendogli uno strumento di riflessione. Non cambieremo le sorti del pianeta, ma siamo convinti di coltivare la loro consapevolezza sul problema”.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati