Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Parlamento Europeo

Concetto e fabbricazione del film "Scegli il tuo futuro"

Il film Choose Your Future è il fulcro della campagna di sensibilizzazione sulle elezioni europee del 2019.

di Giulio Calenne

BRUXELLES - È diretto da Frédéric Planchon. Nel film di 3 minuti, documenta i momenti intensi, belli e fragili in cui i neonati europei arrivano in questo mondo. Il film Choose Your Future è un toccasana per partecipare alle prossime elezioni e per pensare agli europei che alla fine dovranno vivere con le conseguenze di questo voto, cioè i bambini che nascono proprio ora. La campagna è un invito agli europei ad agire e votare per garantire un futuro migliore per se stessi e le generazioni future.

L’OBIETTIVO - L'obiettivo del film è farci riflettere sul motivo per cui votiamo. Più persone votano, più diventa forte e legittima una democrazia. L'obiettivo è rendere gli europei consapevoli dei valori condivisi, delle emozioni e delle responsabilità. Per affrontare le sfide globali, gli europei devono stare insieme e scegliere il loro futuro - e quello dei loro figli e dei loro nipoti -, esprimendo il loro voto nelle prossime elezioni. Nelle parole della ragazza che racconta il film: "Ognuno di noi può lasciare un segno, ma insieme possiamo fare la vera differenza. Scegli l'Europa in cui vuoi che cresca ".

L’IDEA - Portare un bambino nel mondo cambia la prospettiva dei genitori sulla vita come nient'altro. La nascita di un bambino è un momento emotivo, che è completato da un grande senso di responsabilità per il futuro benessere della nuova vita. Il film documenta la bellezza profondamente emotiva dei nuovi europei che arrivano in questo mondo, proprio ora, proprio prima delle elezioni. Mostra l'effettiva nascita di bambini che erediteranno le decisioni prese nel maggio 2019. Mostra tutta la speranza e la gioia che li incontra e dimostra che, dal momento in cui entriamo in questo mondo, ci siamo dentro insieme e abbiamo bisogno prendersi cura di esso, collettivamente e individualmente, votando.

 

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Covid-19, non è andato tutto bene 27 luglio 2020 10:01

Covid-19, non è andato tutto bene

Dopo tanta solidarietà sbandierata ai quattro venti, le parole e le promesse sono rimaste vane

ROMA - “Andrà tutto bene”. Uno slogan che, da marzo, ha accompagnato quotidianamente l’emergenza generata in Italia dalla pandemia di Coronavirus. Ecco, a ben vedere lo...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati