Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Arte e Cultura

mercoledì 18 settembre 2019 - 10:34

Conferenze e inediti filmati per “La Grande Impresa. Ligabue”

Incontri, conferenze, spettacoli tra arte, economia, sport, scienza e ambiente

di Flavia Cruciani

VENEZIA - In un’arena allestita alla Misericordia, per la durata della mostra, saranno proposti incontri, conferenze, tavole rotonde, spettacoli aperti al pubblico con importanti e famose personalità del mondo dell’arte, della cultura, dell’economia e dello sport. Sarà l’occasione per continuare a riflettere su temi e settori d’attività che hanno sempre visto impegnata  la Ligabue,  con una particolare attenzione rivolta alle scuole per le quali sono stati pensati i cosiddetti "mercoledì dell’arte”.

IL PROGRAMMA - Ricchissimo il programma degli appuntamenti. Tra i protagonisti: Carlo Vanoni, esperto d’arte, scrittore e uomo di teatro, che con i suoi  spettacoli avvincenti condurrà il pubblico a scoprire i grandi Maestri, rileggendo alcuni capolavori dell’arte di tutti i tempi  (mercoledì 25 settembre, 2 e 16 ottobre); Carlo Cottarelli Direttore dell’Osservatorio sui Conti Pubblici Italiani e visiting professor all’Università Bocconi di Milano  - già al Servizio Studi della Banca d’Italia e dell’Eni, commissario straordinario per la revisione della spesa pubblica e direttore esecutivo nel Board del Fondo Monetario Internazionale  – autorevole presenza in un incontro con Inti Ligabue su "imprese, mercati e uomini" in programma il 27 settembre; Luca Massimo Barbero, Direttore dell’Istituto di Storia dell’Arte della Fondazione Giorgio Cini, che parlerà il 9 ottobre di arte e collezionismo a Venezia; Pietro Marani,  ordinario di Storia dell’arte moderna al Politecnico di Milano, membro del comitato scientifico della Fondazione Giancarlo Ligabue ed eccelso studioso di Leonardo da Vinci, di cui è atteso l’intervento il prossimo 25 ottobre intorno all’Uomo vitruviano.

 

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati