Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Confermata la data di partenza di The Ocean Race 2022-23

Confermata la data di partenza di The Ocean Race 2022-23

Le due flotte si raduneranno ad Alicante, la sede spagnola della regata, nel periodo delle vacanze invernali 2022

di Maria Chiara Fantauzzi

ROMA - E’ stata confermata la data di partenza della prima tappa di The Ocean Race 2022-23, con entrambe le flotte IMOCA e VO65 che scatteranno dai blocchi di partenza domenica 15 gennaio 2023 da Alicante, sulla costa mediterranea della Spagna. Ci sarà attività per tutto il 2022, con i team impegnati a realizzare le loro campagne in vista del prologo e con i programmi The Ocean Race Legends, di sostenibilità e dedicati ai più giovani prima del periodo di riunione ad Alicante alla fine del quarto trimestre.

LA PARTENZA - Poi, a gennaio, la partenza della prima tappa vedrà le flotte partire per una delle più grandi sfide della vela e la regata in equipaggio più dura e impegnativa: il giro del mondo per oltre 31.000 miglia di navigazione.

L'ADATTAMENTO - “Si tratta di un importante cambiamento per The Ocean Race, ci adattiamo alle sfide di questo nuovo mondo con una rotta più compatta ed emozionante che mai", ha detto Johan Salén, Managing Director di The Ocean Race.

LA COLLABORAZIONE CON ALICANTE -- "Siamo lieti di aver potuto lavorare con i nostri partner di Alicante, che è la sede della regata dal 2009, per concordare una data di partenza della prima tappa che sfrutta il periodo delle vacanze di Natale e Capodanno e consente massime opportunità per gli stakeholder anche nella settimana precedente la partenza".

LA PRIMA TAPPA - La tappa di apertura della regata vedrà entrambe le flotte regatare per quasi una settimana per raggiungere Capo Verde. Sarà la prima volta che The Ocean Race si fermerà nell’affascinante arcipelago africano.

IL RESTO DELLA REGATA - Da lì la regata procederà verso Città del Capo, in Sudafrica, prima di iniziare la tappa più lunga e impegnativa nella storia della regata - quasi 13.000 miglia non-stop attraverso l'Oceano Meridionale e oltre i tre grandi capi (Capo di Buona Speranza, Capo Leeuwin e Capo Horn) prima di finire a Itajaí, in Brasile. La regata proseguirà poi verso Newport, nello stato nordamericano del Rhode Island; verso Aarhus, in Danimarca; L'Aia nei Paesi Bassi per concludersi per la prima, storica volta in Italia con il Grand Finale mediterraneo di Genova, nell'estate del 2023. Le date di tutte le tappe della regata saranno confermate prima della fine dell'anno.

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo