Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Economia

Conflavoro: «Aziende libere di applicare Ccnl che preferiscono»

Conflavoro: «Aziende libere di applicare Ccnl che preferiscono»

Il commento di Conflavoro Pmi sulla circolare numero 2/2020 dell’Inl a firma del direttore Leonardo Alestra

di Giordano D'Angelo

ROMA - Conflavoro Pmi sulla circolare numero 2/2020 dell’Inl ha commentato: «La nuova circolare dell’Ispettorato nazionale del lavoro conferma una volta in più il cambio di approccio nel rapporto tra contrattazione collettiva e rappresentatività sindacale. La circolare ha infatti ribadito che i Ccnl di Cgil, Cisl e Uil non hanno alcun diritto di egemonia nel mercato del lavoro e ciò che conta negli accordi, invece, è esclusivamente il rispetto della parte normativa e contributiva, non il nome della sigla che li firma. Insomma, si ripete che non c’è ovviamente alcun obbligo da parte delle aziende di applicare i cosiddetti contratti leader, e questa è una giusta vittoria per la libertà delle imprese italiane».

IL COMMENTO - «Certo è, però, che la stessa circolare si prefigge al contempo di individuare i Ccnl da prendere come riferimento nelle verifiche. Ma come è possibile – evidenzia l’associazione guidata da Roberto Capobianco – fare oggi una valida comparazione tra contratti collettivi? Come si possono cioè individuare i Ccnl da utilizzare come riferimento? Ricordiamo che, fra i criteri necessari, c’è il dover essere una organizzazione sindacale comparativamente più rappresentativa, ma questo status non è possibile da definire in quanto non esiste una legge chiara e imparziale al riguardo, come invece prevede l’articolo 39 della Costituzione».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati